Inizio scuola, in Piemonte alcune scuole anticipano la data prefissata. Ecco i motivi

WhatsApp
Telegram

Insieme agli studenti dell’Alto Adige hanno ripreso già le lezioni anche in 2 scuole piemontesi. Un’altra lo farà il 6. Il resto degli istituti della Regione inizieranno l’11 settembre.

Lunedì sono ricominciate le lezioni alla scuola media Alvaro, 450 studenti dell’Ic Alvaro Gobetti di Cuneo, riporta Il Corriere della Sera -.

Oggi martedì 5 settembre hanno ripreso le attività didattiche anche la scuola media Modigliani dell’Ic Ezio Bosso, sempre in zona Mirafiori Nord.

Il motivo di anticipare la prima campanella lo spiega Francesca Nobile, preside dell’Ic Ezio Bosso: “Avendo le ore da 55 minuti, non riusciremmo a completare il monte ore annuale della scuola secondaria di primo grado – spiega  – Fino a due anni fa inserivamo alcuni sabati durante l’anno per recuperare i minuti persi, poi abbiamo deciso di reintrodurre la tradizione pre Covid di iniziare le lezioni prima“.

La terza scuola che da sempre anticipa l’inizio delle lezioni è la secondaria di primo grado Nigra, 800 allievi tra sede e succursale sempre a Torino. La prima campanella è prevista per mercoledì 6 settembre alle 9. In questo modo si eviteranno i rientri pomeridiani.

Inizio scuola: oggi la prima campanella in Alto Adige, prossima settimana nelle altre regioni. Le date del calendario scolastico

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri