Inizio scuola, gli studenti scioperano: “Tagliati fuori dal dibattito, zero ascolto e zero speranze” [VIDEO INTERVISTA]

Stampa

Gli studenti protestano di fronte al Ministero dell’Istruzione in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico in 10 regioni italiane. Dopo il blitz notturno, le manifestazioni contro il governo sono continuate anche nella mattinata.

Tommaso Biancuzzi, coordinatore della Rete degli Studenti Medi: “Siamo stati tagliati fuori dal dibattito sulla scuola nell’ultimo anno e mezzo. C’è stato zero ascolto da parte delle istituzioni e zero speranze da parte dei giovani. Il dibattito si è incentrato solo sulla riapertura delle scuole, noi la nostra parte l’abbiamo fatta, ma non abbiamo fatto alcuna risposta”.

Intervista a cura di Elisabetta Tonni

Stampa

Nel prossimo incontro de L’Eco digitale di Eurosogia parleremo di: “Il coding nella scuola del primo ciclo: imparare divertendosi”