Inizio lezioni, Centemero (FI): caos nei nostri istituti, in Lombardia mancano 2500 docenti

Stampa

“A chi in queste ore, a fronte dei problemi legati all’avvio dell’anno scolastico, sta chiedendo che per la scuola si svolgano concorsi su base regionale, ricordiamo che i concorsi sono già su base regionale.

Il problema, piuttosto, deriva dalla fretta con cui è stato licenziato il provvedimento sulla Buona scuola e dal piano straordinario di mobilità, che stanno creando un vero e proprio marasma nei nostri istituti, con grandi spostamenti di docenti dal Sud al Nord e dal Nord al Sud”.

Lo dichiara la deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia, Elena Centemero. “In Lombardia, per fare un esempio, mancano ben 2.500 insegnanti e non si sa ancora quando le studentesse e gli studenti potranno finalmente avere i loro professori.Il danno per la loro formazione è evidente.

In Sicilia e in Sardegna sembra che addirittura insegnanti senza specifica qualifica possano insegnare su posti di sostegno, a danno dei ragazzi con disabilità. Lo avevamo detto: servivano tempi più distesi e servono concorsi per ambiti territoriali molto più frequenti”, conclude.

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia