Inizio anno scolastico nel caos, Zaia: rinviarlo ad ottobre, se non si è in grado di programmarlo per settembre

Stampa

Riaprire la scuole ad ottobre?  Sì, se non si riesce a programmare e realizzare un regolare avvio dell’anno scolastico. Questo quanto sostiene il Governatore del Veneto Luca Zaia.

Zaia ha rivolto un “in bocca al lupo” a tutti gli attori delle istituzioni scolastiche (alunni, personale docente e non), ha evidenziato l’importanza della scuola nella crescita degli studenti ed come l’inizio del corrente anno scolastico sia tutt’altro che regolare.

Proprio per il “caos”, che sta caratterizzando l’inizio dell’a-s- 2016/17, ha sostenuto il rinvio dell’inizio dell’anno scolastico ad Ottobre e denunciato le responsabilità in merito da parte del Governo.

Zaia ha, infine, la carenza degli organici che attanaglia il Veneto, ove mancano 468 insegnanti.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese