Inizio anno scolastico, Valditara: “Docenti e Ata fondamentali per il futuro dei nostri giovani. Scuola faro e motore dello sviluppo della società”

WhatsApp
Telegram

Oggi è un giorno importante per il personale che lavora nella scuola, poiché ufficialmente si apre l’anno scolastico. Quest’anno sarà caratterizzato da importanti novità e sfide, ma anche da speranze e auspici per una scuola di valore e inclusiva.

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, sui social, ha voluto esprimere il suo augurio e un forte ringraziamento al personale della scuola, riconoscendo il ruolo fondamentale che svolgono nel plasmare il futuro dei giovani.

Nelle sue parole, il Ministro Valditara ha rivolto un pensiero particolare agli studenti, che nella scuola costruiscono le basi della loro vita e del loro percorso educativo. È fondamentale creare un ambiente scolastico stimolante e inclusivo, in cui ogni studente possa sviluppare appieno le proprie potenzialità e talenti. L’auspicio è che nelle aule scolastiche si affermi la cultura del rispetto reciproco, dell’impegno e della solidarietà, valori che sono fondamentali per la formazione di una società migliore.

La scuola ha un ruolo di grande rilevanza nel processo di crescita e sviluppo dei giovani. È un luogo in cui si acquisiscono conoscenze, ma anche in cui si formano le persone e si costruiscono le basi per il futuro. Il Ministro Valditara ha sottolineato l’importanza di una scuola che sia faro e motore dello sviluppo della società, in grado di preparare i giovani alle sfide del presente e del futuro. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario un impegno comune da parte di tutti gli attori del sistema educativo: docenti, personale scolastico, famiglie e studenti.

L’anno scolastico 2023-2024 si presenta come un’opportunità per rafforzare il legame tra scuola e società, per promuovere l’innovazione e l’inclusione, e per garantire a ogni studente un’istruzione di qualità. Le sfide sono numerose, ma con l’impegno di tutti è possibile costruire una scuola che sia un punto di riferimento per i giovani e che contribuisca allo sviluppo armonioso della società.

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso