Inizio anno scolastico, nelle Marche lezioni dal 14 settembre al 5 giugno

Nelle Marche la campanella per tornare sui banchi di scuola suonerà lunedì 14 settembre. Lo annuncia l’assessore all’Istruzione Loretta Bravi dopo che in giunta è stata approvata la delibera relativa alla modifica del calendario scolastico 2020/2021. Lo comunica una nota della Regione.

In base al piano triennale approvato lo scorso anno nell’ambito della programmazione regionale, la scuola sarebbe dovuta ricominciare il 15 settembre – spiega l’assessore Bravi – . In seguito però all’emergenza sanitaria connessa alla pandemia Covid-19 che ha gravemente colpito tutti i settori compreso quello della comunità scolastica, a livello nazionale il Ministero dell’Istruzione ha avviato un proficuo lavoro in sede di Cabina di Regia Covid-19 unitamente alle Regioni ed Enti Locali al fine di operare un adeguato coordinamento delle azioni su tutto il territorio nazionale per la ripresa delle normali attività scolastiche a settembre 2020.

Per garantire l’unitarietà organizzativa nella programmazione dei servizi per la ripresa delle attività didattiche in linea con gli indirizzi del Ministero dell’Istruzione , il calendario scolastico della Regione Marche è stato quindi modificato stabilendo l’inizio delle lezioni in data 14 settembre 2020. Il termine resta invece quello del 5 giugno 2021. Incerta invece la sorte del settore 0-3. Le linee ministeriali infatti non sono ancora state fornite e al momento non possiamo quindi intervenire”.

Calendario 2020/21

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia