Inizio anno scolastico, Conte esalta il ruolo dei docenti: “Lavorano tra rinunce e sacrifici”. Poi ricorda Ordine: “La sua lezione è troppo preziosa per tutti noi”

WhatsApp
Telegram

“Questa settimana l’attività scolastica riprenderà in tutta Italia. Vorrei dirvi tante cose. Sul valore dell’insegnamento e sul ruolo fondamentale dei docenti, che nel nostro Paese non vengono trattati come richiederebbe l’importanza della loro missione, fra rinunce e sacrifici”.

Così il leader del M5S, Giuseppe Conte, sui social.

“Vorrei parlarvi dell’importanza dell’impegno nello studio da parte degli studenti, sul rispetto che deve improntare tutti i rapporti tra docenti e alunni e tra gli stessi alunni, sulla opportunità di crescita personale e culturale che la scuola offre ai giovani. Per molti ancora oggi la scuola rimane lo strumento più efficace per realizzare un riscatto sociale”, aggiunge.

“Vorrei parlarvi di tutte queste cose, ma il mio profluvio di parole non direbbe meglio di questo breve messaggio del professore Nuccio Ordine. Un grande uomo, un grande intellettuale italiano, noto e apprezzato in tutto il mondo, un caro amico, che lo scorso mese di aprile, poco prima di morire, aveva visitato questa scuola, nelle paludi di Ciénaga, in Colombia, territorio caro allo scrittore Gabriel García Márquez. Mi inviò audio e video di questa toccante storia. La sua lezione, però, non merita di rimanere custodita solo nei miei ricordi: è troppo preziosa, per tutti noi“, conclude Conte.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri