Ingresso posticipato a scuola: studenti più sani e miglior rendimento scolastico

Marco Caglieris, direttore di Sonnomedica, su LinkedIn scrive degli effetti positivi delle ore di sonno in più per gli studenti che entrano più tardi a scuola.

Negli USA una nuova legge firmata a ottobre dal Governatore Gavin Newsom impone che le scuole medie e superiori della California inizino le lezioni più tardi la mattina, e così gli studenti possono dormire di più.

Il disegno di legge, SB 328, scrive Caglieris, si basa su oltre tre decenni di ricerche sulla salute degli adolescenti, sui modelli di sonno e sulla chimica del cervello. Una ricerca dimostrerebbe come la salute dei bambini sia migliore e così le loro prestazioni scolastiche se a scuola si entra più tardi.

Dagli anni ’90, afferma ancora Caglieris, ricercatori del sonno e altri professionisti della salute ci dicono che queste prime ore di scuola stanno danneggiando i bambini.

Anche in Italia sono stati positivi i risultati della sperimentazione dell’ingresso posticipato a scuola dell’istituto Majorana di Brindisi. A rendere noti i dati era stato pochi mesi fa l’ex sottosegretario all’istruzione Salvatore Giuliano. Secondo Giuliano entrare più tardi a scuola aumenta vigilanza e rendimento.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia