Infortuni alunni, le richieste di risarcimento vanno presentate alla Scuola non all’USR

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’USR Lazio ha pubblicato una nota di chiarimento riguardante le richieste di risarcimento danni per infortunio alunni.

Le suddette richieste chiarisce, chiarisce l’USR, devono essere presentate all’Istituzione scolastica di competenza e non all’Ufficio Scolastico Regionale.

Le scuole, da parte loro, devono stabilire gli opportuni contatti con le famiglie o gli studi legali, rappresentanti le medesime, “fornendo notizie ed eventuali chiarimenti in relazione a quanto posto in essere,
come da prassi, dall’Istituzione scolastica.”

In particolare, le Scuole dovranno fornire informazioni specifiche riguardo alla Compagnia Assicuratrice, con la quale gli interessati dovranno interloquire.

Nota USR Lazio

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione