Infanzia scende in piazza: vogliamo potenziamento, ruolo subito

WhatsApp
Telegram

Le insegnanti della scuola dell’infanzia sono scese in piazza oggi per chiedere la riforma 0-6 e l’avvio del potenziamento.

Sono intervenute, nel servizio della GildaTv, la coordinatrice del Comitato tutela docenti precari infanzia, Alessandre Michieletto, nonché le parlamentari Enza Blundo del Movimento 5 stelle e la Francesca Puglisi del Partito Democratico.

Alessandra Michieletto ha affermato che dal varo della 107 si è assistito ad una vera e propria discriminazione legata al mancato avvio del potenziamento nell’infanzia. Quest’ultima, secondo la Michieletto, “è stata sacrificata su altare dell’ipotesi della riforma 0-6. Vogliamo – ha concluso – stessa parità trattamento delle altre graduatorie. I soldi ci sono, li rivogliamo nel milleproroghe.”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur