Indire, primato italiano iscrizioni piattaforma elettronica apprendimento adulti (EPALE)

WhatsApp
Telegram

Comunicato Indire – Diffondere e valorizzare esperienze e risultati per migliorare la qualità dell’offerta di apprendimento per gli adulti in Europa.

Questa è una fra le finalità principali di EPALE, la piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti, ovvero la community online multilingue, nata su iniziativa della Commissione europea, per i professionisti del settore dell’educazione degli adulti.

Nel 2016 si registrano risultati positivi in termini di partecipazione. Al momento gli iscritti italiani alla piattaforma elettronica sono oltre 2.300, pari al 11,3% degli iscritti europei, che nel complesso sono 20.236. Il dato conferma anche per questo anno il primato italiano degli iscritti in Europa e rappresenta un incremento del 125% rispetto allo scorso anno, quando le registrazioni nel nostro Paese erano 1.050.

Anche la partecipazione alle iniziative informative è stata alta, arrivando a coinvolgere quasi 1.000 persone tra conferenze nazionali, workshop EPALE ed eventi regionali. Sono poi oltre 3.500 gli utenti che seguono EPALE Italia sui suoi canali social (Facebook, Twitter e YouTube), dove notizie e segnalazioni quotidiane propongono una selezione di contenuti dalla piattaforma: nel 2016 si contano oltre 400 articoli, risorse, segnalazione di eventi pubblicati dall’Unità EPALE nella sezione italiana del portale e anche dai siti delle organizzazioni che collaborano con EPALE e dalla stampa.

Molto forte l’attività sul territorio dell’Unità nazionale EPALE INDIRE che gestisce l’azione sul territorio nazionale. Nel 2016 sono state organizzate cinque conferenze nazionali a Urbino, Bologna, Napoli, Trento e Roma dedicate a temi connessi all’apprendimento degli adulti: sport, educazione nelle carceri, educazione ambientale, learning city (la città che apprende) e l’insegnamento dell’italiano agli stranieri. Inoltre, sono stati organizzati 4 incontri informali a livello locale (gli AperiEpale) a Firenze, Roma, Napoli e Torino per illustrare il funzionamento e le potenzialità della community. Nel complesso più di 1.000 persone fra volontari, associazioni, formatori ed esperti dell’educazione degli adulti hanno ricevuto dall’Unità EPALE Italia una formazione sulla piattaforma comunitaria, che sta diventando sempre più un luogo naturale di aggregazione e aggiornamento professionale.

Info: https://ec.europa.eu/epale/it

Firenze, 23 dicembre 2016

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro