Indire: il 14 ottobre l’evento sulla lettura “Di scaffale in scaffale”

WhatsApp
Telegram

Indire – Un nuovo incontro nell’ambito del contest digitale “Free … liberi di leggere” è in programma il 14 ottobre, dalle ore 16 alle ore 18,30. L’evento, intitolato “Di scaffale in scaffale”, intende promuovere il concetto di biblioteca diffusa, un luogo smart, inclusivo e integrato in grado di stimolare i docenti a idee creative, e dove la lettura possa attraversare le varie discipline, estendendo i tempi e gli spazi dell’azione didattica.

“Free…. liberi di leggere” è un’iniziativa avviata in presenza prima dell’emergenza sanitaria e che si è trasformata in un format online nel quale solitamente intervengono rappresentanti istituzionali, esperti, artisti, docenti e dirigenti scolastici. Tra i partner promotori, oltre all’Indire, alla Rete Biblòh! e all’IC di Bobbio (scuola capofila dell’evento), vi sono numerosi soggetti del mondo della cultura e dell’educazione.

L’evento del 14 ottobre – webinar ad accesso libero – ha come focus i contenuti affrontati dal Movimento delle Piccole Scuole di Indire, ed in particolare il tema della biblioteca diffusa e della sua capacità di potenziare l’essenza stessa di tutta la scuola con attenzione in particolare a quelle situate nei territori di montagna, delle isole e delle aree interne. Un confronto tra scuole, ricercatori di Indire ed esponenti del mondo educativo, delle istituzioni e della cultura, con l’obiettivo di valorizzare e potenziare l’idea di un nuovo spazio fisico e digitale, in cui la vita scolastica interagisce con quella cittadina.

Il titolo “Di scaffale in scaffale” riprende l’idea delle “collezioni” che ogni piccola scuola dovrebbe offrire: collezioni varie, ricche, piene di finestre per guardare il mondo e colmare il gap della distanza. L’evento vuole proprio offrire ai partecipanti sguardi nuovi ed aprire spazi altri, grazie alla partecipazione di numerosi esperti che, durante il webinar, aiuteranno i partecipanti a ridare slancio alla lettura e al contempo a trasformare la biblioteca in luogo di incontro tra studenti e comunità.

Sono previsti gli interventi di Stefano Versari, Direttore Generale dell’USR Emilia-Romagna, Adriana Santoro, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Gandhi” di Rottofreno (PC), I.O. BOBBIO Piccola Scuola Luigi Garioni e Ilaria Manfredi – Bibloh sotto il ponte! Esperienze di biblioteca diffusa, Beatrice Verri, direttore della Fondazione Nuto Revelli, Sandra Petrignani, scrittrice, Paolo Barbaro, fotografo e docente di Storia della fotografia, Claudio Comini, scrittore e bibliotecario, Fabio Magnasciutti, illustratore, Marco Erba, scrittore, e Gabriele Benassi, insegnante di Servizio Marconi TSI presso l’USR Emilia-Romagna.

Intervengono e moderano Angelo Bardini, Ambassador di Piccole Scuole, e Giuseppina Rita Jose Mangione, ricercatrice di Indire e referente del Movimento delle Piccole Scuole.

Comitato scientifico: Angelo Bardini, Linda Guarino, Ilaria Manfredi, Giuseppina Rita Jose Mangione, Federica Perina, Adriana Santoro, Vittoria Volterrani

WhatsApp
Telegram

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica. Scegli il corso specifico di Eurosofia con esempi di unità didattiche. Guarda la demo