INDIRE e Save the Children presentano il progetto “Volontari per l’Educazione”

WhatsApp
Telegram

Un sostegno alle piccole scuole per interventi di potenziamento e recupero degli apprendimenti. Si tratta del progetto “Volontari per l’Educazione”, organizzato da Save the Children, che ha come obiettivo il recupero degli apprendimenti e della motivazione allo studio di bambini, bambine e adolescenti, dai 9 ai 17 anni, in seguito alla pandemia Covid-19.

Indire, nell’ambito dell’azione che svolge a supporto delle piccole scuole italiane, entra a far parte del progetto con una collaborazione scientifica che presta attenzione a quella dimensione di “interprofessionalità” (tra docenti, famiglie ed educatori) alla base di una scuola aperta, inclusiva e diffusa, che si nutre di alleanze educative territoriali per ampliare servizi e l’offerta curricolare.

Il progetto verrà presentato sulla piattaforma Indire il 27 ottobre alle ore 17. I relatori saranno: Carlotta Bellomi, responsabile Scuola Save the Children Italia, Paola Pellegrino, coordinatrice progetto “Volontari per l’Educazione”, Save the Children Italia. Sono previste anche delle testimonianze di alcuni protagonisti del progetto. Moderatrice Giuseppina Rita Jose Mangione, prima ricercatrice INDIRE, responsabile del gruppo di ricerca che lavora a supporto della qualità educativa nelle piccole scuole.

Il sostegno allo studio si svolgerà online, in maniera individuale o per piccoli gruppi, con l’obiettivo di raggiungere gli studenti che abitano nei contesti più a rischio e dove la scuola si avvale delle alleanze locali e nazionali per garantire il proprio ruolo educativo democratico e di qualità. Il progetto prevede infatti di affiancare un volontario, in genere uno studente universitario adeguatamente formato su specifiche discipline, ad un singolo bambino/adolescente o ad un piccolo gruppo di bambini/adolescenti con lo scopo di rendere possibile il recupero e il potenziamento così come continuità educativa e didattica anche in situazioni meno agevoli.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana