Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Indennità di malattia e contratto a termine: spetta ancora dopo la scadenza?

WhatsApp
Telegram
Malattia dipendenti pubblici

Se si è in malattia e si ha un contratto a tempo determinato, cosa accade alla scadenza del rapporto di lavoro, c’è ancora diritto all’indennità?

Buongiorno,sono stata assunta con contratto part time orizzontale a tempo determinato stagionale (da giugno a fine agosto).

A metà luglio a causa di un tumore e terapie sono in malattia.
La mia domanda è : a fine contratto devo continuare ad inviare il certificato di malattia all INPS per poter beneficiare ancora della malattia?
Inoltre potrò richiedere la disoccupazione?
Grazie per la vostra risposta

Per i lavoratori con contratto a tempo determinato con la scadenza del contratto stesso non c’è più diritto a percepire indennità di malattia, anche se la malattia è insorta prima della data di scadenza del contratto.

Alla fine del contratto, quindi, non dovrà più inviare certificato di malattia all’INPS.

In ogni caso potrà inviare, entro 128 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro, domanda per accedere all’indennità di disoccupazione se è in possesso dei requisiti contributivi che permettono l’accesso, ovvero:

  • almeno 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti l’evento di disoccupazione
  • almeno 13 settimane di contributi versati nei 4 anni precedenti la cessazione del rapporto di lavoro.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur