Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Indennità di disoccupazione Naspi: il trattamento spetta dal giorno del licenziamento

Stampa
Pensione Quota 100 e Naspi

La disoccupazione con la Naspi può decorrere dal giorno del licenziamento?

Buona sera mio marito è stato licenziato il 30 dicembre vorrei sapere siccome per presentare la domanda di disoccupazione abbiamo data per il 21 gennaio ,la decorrenza avviene nel giorno successivo oppure gli spetta dal 30 dicembre Grazie

La decorrenza del trattamento spettante per la disoccupazione con la Naspi varia in base ai tempi di presentazione della domanda.

Se la domanda viene presentata entro l’ottavo giorno dal licenziamento, infatti, l’indennità di disoccupazione spetta a partire dall’ottavo giorno dopo il licenziamento.

Se le domanda viene presentata dopo l’ottavo giorno ma entro il termine dei 68 giorni (128 soltanto per gli eventi di disoccupazione verificatisi nel corso del 2020), l’indennità spetta a partire dal giorno successivo a quello delle presentazione della domanda.

In nessun caso, poi, il trattamento spetta dal giorno del licenziamento.

In ogni caso è utile ricordare che anche se la decorrenza del trattamento inizia più tardi, i giorni di disoccupazione spettanti sono sempre gli stessi (economicamente, quindi, non si perde nulla, ma si ritarda solo la ricezione).

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur