Inclusione scolastica, “ADHD”, riconoscere il disturbo per saper intervenire in ambito scolastico”. Seminario giorno 12 novembre

WhatsApp
Telegram

L’inclusione scolastica è un argomento sempre più al centro dell’attenzione. I Bisogni Educativi Speciali rappresentano un aspetto in continua evoluzione, attenzionato sia dal legislatore che dai vari stakeholder attivi in questo ambito.

In questo contesto si inserisce il seminario formativo sul disturbo da deficit di attenzione/iperattività dal titolo “ADHD: riconoscere il disturbo per saper intervenire in ambito scolastico”, che si svolgerà il prossimo 12 novembre, alle ore 16:30, presso la sala Restagno del Comune di Cassino (FR).

Durante l’incontro sono previsti gli interventi del Dott. Giuseppe NUCERA, Responsabile dell’Unità Operativa Complessa Tutela Salute Mentale e Riabilitazione Età Evolutiva dell’ASL di Frosinone, che parlerà dell’eziologia e delle origini di tale disturbo neurobiologico; della Dott.ssa Ilenia COLANGELO, Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, che parlerà di interventi in classe e nella società su soggetti ADHD; e di Cristina LEMME, Presidente associazione “ADHD Lazio OdV”, che parlerà dell’esperienza in famiglia con figli ADHD. Moderatore dell’incontro sarà Fabio GERVASIO, autore Orizzonte Scuola e Presidente associazione “Mens Sana APS”.

Il seminario ha ottenuto il patrocinio gratuito dell’Impresa sociale “Con i Bambini” e del Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio che hanno inserito l’iniziativa nell’ambito del progetto “Tutti a scuola”.

Sarà inoltre possibile partecipare al seminario anche da remoto grazie alla collaborazione della testata giornalistica Orizzonte Scuola che tramite i suoi canali social, Facebook e Youtube, trasmetterà la diretta.

L’iniziativa, realizzata su proposta degli assessorati alla Pubblica Istruzione e Coesione Sociale del comune di Cassino ed in collaborazione con le associazioni “ADHD Lazio OdV” e “Mens Sana APS”, vuole essere la prima di una serie di iniziative che si inseriscono all’interno di un progetto dedicato all’inclusione sociale che prevede un ampio coinvolgimento dei vari attori presenti sul territorio.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia nel mese di dicembre trasmetterà tre nuovi incontri formativi gratuiti dedicati agli attori della scuola