Inclusione a pieno titolo per spostamento 24 punti su altre graduatorie in esecuzione delle ordinanze cautelari Tar Lazio

di Lalla
ipsef

red – La sezione Gilda di Venezia pubblica un documento dell’USR Veneto in cui si richiama la nota n. prot. n. 2606 del 9 marzo 2010, con cui il Ministero la ha invitato a dare esecuzione alle ordinanze
cautelari del TAR del Lazio sullo spostamento dei 24 punti, disponendo l’inserimento in graduatoria dei ricorrenti pleno iure anziché con riserva.

red – La sezione Gilda di Venezia pubblica un documento dell’USR Veneto in cui si richiama la nota n. prot. n. 2606 del 9 marzo 2010, con cui il Ministero la ha invitato a dare esecuzione alle ordinanze
cautelari del TAR del Lazio sullo spostamento dei 24 punti, disponendo l’inserimento in graduatoria dei ricorrenti pleno iure anziché con riserva.

I nuovi contratti, sia a tempo determinato che indeterminato, stipulati in seguito a questo provvedimento, conterranno una clausola in cui viene precisato che in caso di pronuncia di merito favorevole all’Amministrazione il contratto stesso dovrà essere risolto.

La nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare