Inclusione, bimbo autistico S. Giuseppe Jato tornerà in classe con i compagni

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nei giorni scorsi vi avevamo informato sulla triste vicenda, verificatasi a  San Giuseppe Jato (PA), dove un bambino autistico, giunto in classe, non aveva trovato nessun compagno.

“I nostri figli hanno paura e la scuola non fa nulla, abbiamo voluto attirare l’attenzione sul problema”. Questa la spiegazione fornita dai genitori dei compagni del bambino autistico, accusando quindi la scuola di non seguire il processo di inclusione del bambino a svantaggio della classe tutta, alunno disabile compreso.

Il bimbo autistico, apprendiamo oggi dallo stesso Sottosegretario al Miur, tornerà in classe. Queste le parole di faraone:

“Il bimbo autistico tornerà in classe. Stamattina a San Giuseppe Jato ho ribadito che la scuola deve essere luogo di inclusione. @MiurSocial”

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare