Incarichi da GPS per il ruolo e supplenze da GaE e GPS, come si esprimono le preferenze. GUIDA UIL compilazione domanda

Stampa

La domanda va presentata esclusivamente in modalità online attraverso il portale ISTANZE ON LINE del sito del MIUR dalle ore 9,00 del 10 agosto alle ore 23,59 del 21 agosto. Guida UIL alla compilazione della domanda.

L’istanza è unica sia per gli incarichi al 31/8 da GPS I fascia ed elenchi aggiuntivi finalizzati alla immissione in ruolo,
sia per le supplenze da GAE e GPS I fascia, elenchi aggiuntivi e II fascia al 31/8 e 30/6 (anche per spezzoni orari
superiori alle 6 ore).

Potranno essere indicati, per entrambe le procedure, le precedenze di cui alla Legge 104/1992.

Inoltre, si potranno visualizzare i titoli di riserva indicati nel/i modello/i di domanda presentato/i per l’inserimento
in graduatoria.

PROCEDURA PER LE SUPPLENZE ANNUALI FINALIZZATE ALLA NOMINA IN RUOLO

Sono attribuiti i posti che residuano dalle ordinarie immissioni in ruolo dalle GAE e dalle graduatorie di merito del concorso ordinario 2016, del concorso straordinario 2018 e del concorso straordinario 2020 per l’anno scolastico 2021/22, dopo aver accantonato i posti destinati ai concorsi ordinari le cui domande sono scadute il 31/7/2020 (D.D. 498 e D.D.499 del 2020).

Entro il 13 agosto gli uffici scolastici pubblicano l’elenco delle sedi disponibili

Gli aspiranti attestano, nell’apposita sezione della piattaforma, il possesso dei requisiti tramite istanza nella stessa provincia nella quale risultino iscritti nella prima fascia, o negli elenchi aggiuntivi, delle GPS per il posto comune o di sostegno.

Possono essere inserite fino a 150 preferenze (complessivamente espresse per tutte le graduatorie) attraverso i codici di scuola, comune e distretto riferiti alla provincia di inserimento.

Nel limite delle 150 preferenze non ci sono vincoli rispetto al numero di tipologia di preferenza da poter inserire nella domanda (possono essere espresse tutte scuole o tutti comuni o anche tutti distretti o una parte di scuole e i comuni per le restanti preferenze e così via).

L’attribuzione della sede (unica per tutte le graduatorie per le quali l’aspirante presenta la domanda) avverrà seguendo l’ordine delle preferenze indicate dall’aspirante sulla base della posizione in graduatoria.

Le preferenze possono essere del seguente tipo:
✓ Scuola ✓ Comune ✓ Distretto

Per le preferenze di codice sintetico (comune o distretto), l’assegnazione della scuola seguirà l’ordine alfanumerico
delle scuole presenti all’interno del singolo codice.

Scuola primaria: si può indicare se partecipare per anche i posti speciali e metodi differenziati (per i quali si accede solo in possesso dello specifico titolo da dichiarare nella sezione “Insegnamenti”), in tal caso all’interno di ogni preferenza i posti verranno assegnati seguendo l’ordine indicato dall’aspirante.

Scuola secondaria di I e II grado: si può indicare se partecipare anche per le cattedre orario esterne con completamento all’interno del comune o tra comuni diversi. Qualora l’aspirante indichi tali opzioni, le preferenze verranno esaminate in stretto ordine sequenziale:

in caso di preferenza puntuale (singola scuola o istituto):
a. le cattedre interne alle scuole;
b. le cattedre orario esterne stesso comune;
c. le cattedre orario esterne tra comuni diversi.
✓ in caso di preferenza sintetica (comune, distretto):
a. le cattedre interne per ciascuna scuola o istituto compreso nella singola preferenza sintetica,
secondo l’ordine alfanumerico all’interno della preferenza sintetica;
b. le cattedre orario esterne con completamento all’interno del comune per ciascuna scuola o istituto, secondo l’ordine alfanumerico all’interno della preferenza sintetica;
c. le cattedre orario esterne con completamento anche tra comuni diversi, secondo l’ordine alfanumerico all’interno della preferenza sintetica.

Preferenze e tipologie sostegno: Il sistema, per i posti di sostegno, analizzerà le tipologie inserite (Psicofisico,
della vista o dell’udito) secondo l’ordine indicato dall’aspirante all’interno di ognuna delle preferenze.

In ogni singola preferenza sintetica (Comune o Distretto) si può indicare la disponibilità per le seguenti tipologie di scuole:
✓ Ospedaliera ✓ Carceraria ✓ Serale ✓ Adulti

Nel caso non si indichi tale disponibilità l’aspirante non verrà assegnato per tali tipologie di scuole anche se presenti
all’interno della preferenza sintetica indicata.

Resta la possibilità di indicare lo specifico codice degli istituti ospedalieri, Carcerari, Serali e per Adulti come preferenza puntuale di scuola.

SUPPLENZE ANNUALI (31/08) E FINO AL TERMINE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE (30/06)

Partecipano tutti i docenti inseriti nelle GAE e nelle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) di prima fascia,
elenchi aggiuntivi e seconda fascia.
Chi è inserito per le GAE e GPS in province diverse partecipa all’attribuzione in ognuna delle province di inserimento
in graduatoria.

PREFERENZE
Possono essere inserite fino a 150 preferenze, (complessivamente espresse per tutte le graduatorie), attraverso
i codici di scuola, comune e distretto per ogni provincia per la quale l’aspirante è inserito in graduatoria (es. se
un aspirante è inserito nelle GAE in una provincia e nelle GPS in diversa provincia, per ciascuna procedura ha a
disposizione fino a 150 preferenze).

Nel limite delle 150 preferenze non ci sono vincoli rispetto al numero di tipologia di preferenza da poter inserire
nella domanda (possono essere espresse tutte scuole o tutti comuni o anche tutti distretti o una parte di scuole e i comuni per le restanti preferenze e così via).

L’attribuzione della sede (unica per tutte le graduatorie della provincia per la quale l’aspirante presenta la domanda) avverrà seguendo l’ordine delle preferenze indicate dall’aspirante sulla base della posizione in graduatoria.

Le preferenze possono essere del seguente tipo:
✓ Scuola ✓ Comune ✓ Distretto

Per le preferenze di codice sintetico (comune o distretto), l’assegnazione della scuola seguirà l’ordine alfanumerico
delle scuole presenti all’interno del singolo codice.

All’interno di ogni preferenza (singola scuola o istituto) si possono indicare le tipologie di contratto (annuale, fino al termine delle attività didattiche o spezzone senza completamento o con completamento anche per altro insegnamento). Il sistema le analizzerà seguendo l’ordine indicato dall’aspirante all’interno ciascuna preferenza espressa;

Scuola primaria: si può indicare se partecipare per anche i posti speciali e metodi differenziati (per i quali si
accede solo in possesso dello specifico titolo da dichiarare nella sezione “Insegnamenti”), in tal caso all’interno di ogni preferenza i posti verranno assegnati seguendo l’ordine indicato dall’aspirante.

Scuola secondaria di I e II grado: si può indicare se partecipare anche per le cattedre orario esterne con
completamento all’interno del comune o tra comuni diversi. Qualora l’aspirante indichi tali opzioni, le preferenze verranno esaminate in stretto ordine sequenziale:
✓ in caso di preferenza puntuale (singola scuola o istituto):
d. le cattedre interne alle scuole;
e. le cattedre orario esterne stesso comune;
f. le cattedre orario esterne tra comuni diversi.
✓ in caso di preferenza sintetica (comune,
a (comune, distretto):
d. le cattedre interne per ciascuna scuola o istituto compreso nella singola preferenza sintetica,
secondo l’ordine alfanumerico all’interno della preferenza sintetica;
e. le cattedre orario esterne con completamento all’interno del comune per ciascuna scuola o istituto,
secondo l’ordine alfanumerico all’interno della preferenza sintetica;
f. le cattedre orario esterne con completamento anche tra comuni diversi, secondo l’ordine
alfanumerico all’interno della preferenza sintetica.

Preferenze e tipologie sostegno: Il sistema, per i posti di sostegno, analizzerà le tipologie inserite (Psicofisico,
della vista o dell’udito) secondo l’ordine indicato dall’aspirante all’interno di ognuna delle preferenze.
In ogni singola preferenza sintetica (Comune o Distretto) si può indicare la disponibilità per le seguenti tipologie di
scuole:
✓ Ospedaliera ✓ Carceraria ✓ Serale ✓ Adulti

Nel caso non si indichi tale disponibilità l’aspirante non verrà assegnato per tali tipologie di scuole anche se presenti
all’interno della preferenza sintetica indicata.

Resta la possibilità di indicare lo specifico codice degli istituti ospedalieri, Carcerari, Serali e per Adulti come
preferenza puntuale di scuola.

SCARICA LA GUIDA UIL SCUOLA COMPLETA

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur