Inaugurate due scuole medie del futuro finanziate dal progetto Agnelli

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A Torino inaugurate due scuole medie del futuro grazie a un progetto di 11 milioni di euro della Fondazione Giovanni Agnelli e Compagnia di San Paolo.

Sono gli istituti statali Fermi (zona Lingotto) e Pascoli (piazza Bernini) le due scuole modello per la didattica del futuro, ristrutturate soltanto in un anno.

Con il progetto ‘Torino fa scuola’ abbiamo sperimentato un inedito metodo di lavoro fra pubblico e privato. Oggi abbiamo due scuole rinnovate, sicure, belle e sostenibili e vorremmo che domani diventassero anche un modello di innovazione didattica. Modificare il contenitore può servire ad aggiornare i contenuti e i metodi dell’insegnamento ” spiega John Elkann, presidente della Fondazione Agnelli, a La Repubblica.

Un progetto su cui la famiglia Agnelli ci stava lavorando da quattro anni, come afferma Elkann perché “gli istituti scolastici pericolanti o in condizioni difficili sono una delle emergenze del Paese“. “I due edifici scolastici ristrutturati  sono scuole nate in altri contesti storici, una di fine Ottocento, l’altra degli anni Sessanta. Diversi contesti e anche diverse logiche di insegnamento rispetto ad oggi. C’era ancora la cosiddetta lezione frontale: l’insegnante in cattedra, le file di banchi degli alunni di fronte. Oggi la lezione non dovrebbe essere soltanto così” sottolinea il presidente della Fondazione.

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione