In Trentino stanziate borse di studio per 90mila euro: destinate ai diplomati con 100 e lode e iscritti a percorsi di formazione terziaria

WhatsApp
Telegram

La Giunta provinciale del Trentino ha stanziato 90mila euro per borse di studio destinate a diplomati eccellenti. L’obiettivo, come spiegato dall’assessore Piazza Danten nell’annunciare l’approvazione del bando, è di “premiare l’impegno degli studenti ed incentivare la prosecuzione degli studi”.

Il bando è rivolto a studenti che si sono diplomati negli anni scolastici 2021/2022 o 2022/2023 con una votazione di 100 e lode e che si sono iscritti nell’anno accademico 2023/2024 a percorsi di formazione terziaria.

Le borse di studio andranno a coprire le tasse sostenute per il primo anno di iscrizione per un importo fino ad un massimo di 2mila euro.

Come fare domanda

Le domande per la concessione della borsa di studio dovranno essere presentate dalle 9 del giorno 21 maggio 2024 alle 17 del 20 giugno 2024, al Servizio formazione professionale, formazione terziaria e funzioni di sistema. La procedura prevede la compilazione e trasmissione esclusivamente mediante procedura online sul Portale dei servizi. Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare il Servizio formazione professionale, formazione terziaria e funzioni di sistema.

Chi può fare domanda

Possono presentare domanda gli studenti che risultano iscritti o immatricolati nell’anno accademico 2023/2024 a un’istituzione di formazione terziaria nazionale o estera, pubblica o privata (università, conservatori di musica, istituzioni AFAM, altri istituti universitari, alta formazione professionale, istituti tecnici superiori) che rilasci titolo avente valore legale o titolo equiparato per l’estero.

Importante

La borsa di studio non è cumulabile con borse di studio o analoghi benefici previsti dalla normativa in materia di diritto allo studio universitario.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri