In Toscana stop al certificato medico per rientrare a scuola dopo 5 giorni. Via libera del Consiglio regionale

WhatsApp
Telegram

La Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Toscana ha approvato all’unanimità la proposta di legge che elimina l’obbligo di un certificato medico per il reintegro a scuola anche dopo cinque giorni di assenza.

Durante la seduta, il presidente Enrico Sostegni ha sottolineato il parere favorevole della Giunta e dell’Organismo Toscano per il Governo Clinico (OTGC), che ha affermato che il certificato medico non è più necessario ai fini della prevenzione collettiva, poiché le malattie infettive sono spesso trasmissibili durante l’incubazione, ma raramente durante il periodo di convalescenza.

Sostegni ha inoltre menzionato il largo consenso dei pediatri per la proposta di legge, che considerano la certificazione inutile e un inutile onere burocratico per il rientro a scuola. La proposta di legge ha già ricevuto il parere favorevole anche dalla Commissione Cultura e Istruzione del Consiglio regionale, che ha ascoltato le rappresentanze del mondo scolastico.

WhatsApp
Telegram

Nuovi ambienti di apprendimento immersivi per le didattiche innovative proposti da MNEMOSINE – Ente riconosciuto dal Ministero Istruzione