In Svizzera gli studenti realizzano video per reclutare gli insegnanti: “Ci sono centinaia di posti vacanti”

WhatsApp
Telegram

Tutto il mondo è paese. In Italia così come in Svizzera docenti cercansi. La scuola è finita, ma c’è già preoccupazione nello stato elvetico per l’inizio del nuovo anno scolastico. Così come segnala RSI, governo preoccupato per la grave penuria di professori.

A Zurigo e Berna, ad esempio, si stanno persone senza la necessaria formazione come studenti, operatori sociali e ingegneri convertiti all’insegnamento. In un paesino vicino Zurigo si è addirittura arrivato al video per il reclutamento: appello di due studenti alla ricerca di docenti mancanti.

Per il sindacato locale, però, la situazione, è grave: “In oltre 30 anni di carriera non ho mai visto una situazione tanto tesa – afferma alla RSI Franziska Peterhans, segretaria centrale dell’Associazione svizzera degli insegnanti (LCH) – questa carenza era prevedibile e i cantoni sono rimasti passivi. Le condizioni di lavoro degli insegnanti andrebbero inoltre migliorate”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur