In partenza il percorso di formazione dedicato ai docenti di Lettere della scuola secondaria di secondo grado, nell’ambito del Festival “La Scuola è” di DeA Scuola

Stampa

All’interno del Festival organizzato da DeA Scuola è previsto un percorso gratuito “La scuola è… insegnare Lingua e Letteratura italiana”, rivolto ai docenti di Lingua e Letteratura della scuola secondaria di secondo grado e certificato sulla piattaforma ministeriale SOFIA. Il programma prevede quattro webinar con relatori d’eccezione, tre videolezioni e un Lesson kit con attività didattiche da sperimentare subito in classe.

Iscriviti qui:  http://bit.ly/insegnareLettere2Gr 

Il 15 marzo alle ore 15 è previsto il primo appuntamento del percorso, “La letteratura circostante”, che vedrà un confronto fra Claudio Giunta e Gianluigi Simonetti sull’insegnamento della letteratura contemporanea a scuola.

Giovedì 25 marzo alle ore 15 celebreremo il giorno dedicato al Sommo Poeta con un appuntamento, “Dantedì – Perché leggiamo ancora la Commedia?”, dedicato agli studenti e ai loro insegnanti. Durante l’incontro con i ragazzi Claudio Giunta e Marco Grimaldi rifletteranno sulle ragioni che rendono ancor oggi opportuno lo studio della Commedia a scuola, e sul modo in cui questo studio potrebbe cambiare.

A seguire, il 13 aprile alle ore 15, “L’esame di Stato tra presenza e distanza”, con l’intervento di Bianca Barattelli e Alessandro Mezzadrelli, due insegnanti particolarmente attenti alle tematiche connesse con l’esame di Stato, che presenteranno le loro esperienze e suggeriranno qualche modalità per ottimizzare il lavoro in vista del traguardo finale.

Concluderemo il percorso il 20 aprile alle ore 15 con il webinar “Attento a come scrivi. Come si organizzano le opinioni”, durante il quale, con Marco Balzano, insegnante e scrittore, indagheremo le tecniche e le discipline linguistiche utili ad affrontare un testo argomentativo.

Pochi posti ancora disponibili, iscriviti qui: http://bit.ly/insegnareLettere2Gr

È possibile iscriversi anche ai singoli eventi che compongono il percorso.

Stampa