In malattia a scuola vendeva dolci natalizi abusivamente: denunciato

WhatsApp
Telegram

Mentre era in malattia da scuola, produceva e vendeva dolci natalizi: a scoprire l’attività svolta abusivamente in Calabria sono stati i Nas con i militari.

L’attività, secondo quanto scrive Ansa, si sarebbe svolta in un locale un tempo adibito a bar.

I prodotti venivano venduti anche attraverso i social.

Nel corso delle verifiche è stato accertato anche che il pasticcere abusivo svolgeva l’attività durante giorni di malattia retribuiti dalla scuola di cui è regolarmente dipendente. All’istituto scolastico aveva presentato certificazioni sanitarie attestanti gravi patologie.

WhatsApp
Telegram

TFA Sostegno VIII CICLO. La pubblicazione del decreto è imminente. Preparati con il metodo ideato da Eurosofia