In Inghilterra alunno cacciato da scuola per i capelli come Ronaldo nel 2002. La mamma: “Decisione ridicola, mio figlio ama la scuola”

WhatsApp
Telegram

Incredibile, ma vero. Una scuola in Inghilterra è finita sotto i riflettori per una decisione discutibile. Ha rispedito a casa un alunno colpevole di essersi fatto i capelli proprio come l’ex calciatore Ronaldo vent’anni fa.

Il taglio di capelli del ragazzino viola le regole dell’istituto, che prevede “tagli di capelli appropriati alla vita accademica”: no alle creste, ai colori particolari o acconciature strane. La mamma del piccolo, come riporta Hull Live, protesta: “Al giorno d’oggi le scuole parlano tutte di accettare le persone per quello che sono e incoraggiano gli alunni a essere se stessi in maniera unica. E quindi che differenza c’è in questo caso? Ronaldo è uno dei calciatori preferiti di mio figlio ed è in corso la Coppa del Mondo”.

E ancora: “Lui adora la scuola, voleva andarci come sempre, ma non lo faranno entrare finché non si rasa la mezzaluna. Tutto ciò è ridicolo, perché non ha il minimo impatto sul suo rendimento”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur