In gita con gli alunni fa uso di droga: sospeso prete

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il fatto risale a giugno, ma è stato reso noto nelle ultime ore. Il prete, della diocesi di Albenga (Imperia), ha assunto droga mentre si trovava in gita scolastica con i ragazzi. E’ stato sospeso dagli incarichi pastorali e ora segue un programma riabilitativo.

Supplente alla scuola media Ollandini di Alassio, il prete ha accompagnato gli alunni in gita a Cremona, ma, dopo aver assunto sostanze stupefacenti, ha avuto un malore ed è stato accompagnato dai suoi studenti in ospedale.

L’episodio risale allo scorso giugno, è rimasto però riservato proprio perché ritenuto scandaloso. Il parroco segue ora un programma riabilitativo con terapie adeguate e non può svolgere nessun incarico.

“Non ci sono stati danni a terzi, né a minori – rassicura il vescovo diocesano Giacomo Borghetti – è stato ripreso da me ed è collaborativo in questa fase riabilitativa, ha capito di avere commesso un errore”.

“Mi stupisce che notizie del genere vengano fuori soltanto ora” afferma monsignor Borghetti, il quale preferisce parlare di malore e non di overdose.

Non si sa se il prete verrà sospeso definitivamente, tutto dipenderà da come affronterà il periodo di recupero che ora sta affrontando.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione