In Francia arriva il servizio militare per i sedicenni

di Giulia Boffa
ipsef

Il governo francese darà avvio alla prima fase, sperimentale e su base volontaria del Servizio Nazionale Universale.

In pratica da giugno circa 3.000 sedicenni volontari di tredici dipartimenti passeranno due settimane in ostelli, centri di formazioni o strutture che appartengono al ministero della Difesa.

Seguiranno corsi di formazione al pronto intervento, sulla protezione ambientale ma anche di educazione civica.

A regime, tra qualche anno, frequenteranno obbligatoriamente 800.000 ragazzi: indosseranno un’uniforme, saranno divisi in nuclei di dieci con un tutor e ragazzi più esperti. La giornata comincerà con il saluto alla bandiera e l’inno nazionale.

In Italia abbiamo già il servizio militare e civile su base volontaria: vi partecipano circa 40.000 giovani l’anno.

Fonte

Versione stampabile
anief banner
soloformazione