In Emilia Romagna crollo delle quarantene a scuola: sotto i mille studenti in Dad. A casa 37 dipendenti

WhatsApp
Telegram

Le nuove norme e l’allentamento della pandemia fanno crollare le quarantene nelle scuole. In una settimana in Emilia-Romagna si è passati dai 43.535 studenti in quarantena tra il 31 gennaio e il 6 febbraio ai 9.467 della settimana 7-13 febbraio.

Un dato ormai lontanissimo dal “picco” di sole due settimane fa: tra il 24 e il 30 gennaio erano ben 61.537 gli studenti costretti alle lezioni da casa a causa di focolai nelle loro classi. Il crollo riguarda anche il personale scolastico. Nell’ultima settimana sono solo 37 i docenti e dipendenti degli istituti costretti a casa dalle norme sulla pandemia. Solo sette giorni prima erano 588.

È il report della Regione a fornire l’aggiornamento sulla situazione pandemica nelle scuole di ogni ordine e grado.

Le classi ‘quarantenate’ sono 701 nell’ultima settimana (sempre 7-13 febbraio), erano 2.246 tra il 31 gennaio e il 6 febbraio e 3.367 la settimana precedente, dato più alto registrato nel corso dell’anno scolastico.

Per ordine di scuola (e servizi educativi), in regione le classi in quarantena nell’ultima settimana sono rispettivamente 50 nei nidi, 144 nelle materne, 189 nella scuola primaria, 144 alle medie e 174 alle superiori.

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Dal 3 ottobre un nuovo corso tecnico/pratico di Eurosofia