In Dad solo i non vaccinati, FdI: basta discriminazioni fra alunni. Abolire la didattica a distanza

WhatsApp
Telegram

“Fratelli d’Italia ribadisce la sua posizione contro la discriminazione tra alunni vaccinati e non vaccinati che aveva già prontamente esplicitato in occasione del varo del precedente provvedimento sulla scuola da parte del Governo.

Le nuove misure sono state attuate dopo le reiterate richieste di famiglie e dirigenti scolastici vessati dalla burocrazia e dalla contraddittorietà delle disposizioni. Modifiche necessarie anche se resta ancora la grave discriminazione tra alunni vaccinati e non vaccinati. Auspichiamo che la DAD, come avvenuto in altre nazioni europee, non venga più solo limitata ma finalmente abolita in ossequio al fondamentale diritto all’istruzione”.

Lo dichiarano i parlamentari di Fratelli d’Italia, Paola Frassinetti ed Ella Bucalo, responsabili del dipartimento istruzione e scuola.

Nuove regole quarantena, DaD alla primaria per i non vaccinati da 5 casi in su, alla secondaria con 2 casi. Tutte le regole per la scuola. SCARICA BOZZA DECRETO [PDF]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur