In Austria tutti gli alunni in presenza: addio Dad. Tampone ogni 48 ore per gli studenti

Stampa

L’Austria dice addio alla dad. Da oggi tutti gli alunni – anche gli studenti delle superiori – tornano a scuola. La frequentazione della didattica in presenza prevede però l’obbligo di tampone non più vecchio di 48 ore, che in Austria alle elementari e alle medie vengono già effettuati da molte settimane direttamente in aula.

Il ritorno in classe sarà comunque solo di breve durata, perché tra sette oppure otto settimane – secondo i laender – iniziano le vacanze estive.

Venerdì prende invece il via l’esame di maturità. Attualmente – ha precisato il ministro all’istruzione Heinz Fassmann al quotidiano Der Standard – grazie ai test permanenti solo due di 5.800 istituti scolastici risultano chiusi per quarantena. Gli insegnanti hanno già ricevuto la seconda dose del vaccino.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur