In arrivo decreto legge: accantona risparmio di 1,5 miliardi di euro

Il Cdm ha dato il via libera ad un decreto legge per “misure urgenti in materia di miglioramento di saldi di finanza pubblica”.

Il decreto servirebbe ad accantonare i risparmi di reddito di cittadinanza e quota 100 perché si è speso meno del previsto in quanto le domande sono inferiori a quanto inizialmente stimato.

Si parla di 1,5 miliardi di euro, secondo quanto si legge nella bozza del decreto, somma che “viene accantonata e resa indisponibile”.

Nel testo si legge anche che per il 2019 “i risparmi di spesa o le maggiori entrate conseguenti al minor utilizzo” delle due misure “costituiscono economia di bilancio e sono destinati al miglioramento dei saldi di finanza pubblica”.

Segui il nuovo ciclo formativo Eurosofia: “Educazione civica, cittadinanza attiva e cultura della sostenibilità a scuola”