In arrivo 331milioni per il 2020/21 in più nel fondo d’istituto: didattica a distanza, assistenza psicologica, igiene individuale. Bozza decreto rilancio

Questo quanto previsto dalla bozza decreto Rilancio in via di definizione. Nel complesso gli investimenti per la scuola supereranno il miliardo di euro.

Per il 2020/2021 il fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche sarà incrementato di 331 milioni di euro nel 2020:

Ecco le spese possibili:

  1. acquisto di servizi professionali,
  2. formazione e di assistenza tecnica per la sicurezza sui luoghi di lavoro
  3. didattica a distanza
  4. assistenza medico – sanitaria e  psicologica
  5. servizi di lavanderia
  6. rimozione e smaltimento di rifiuti
  7. acquisto di dispositivi di protezione e di materiali per l’igiene individuale e degli ambienti
  8. materiale, anche di consumo, in relazione all’emergenza epidemiologica da
    Covid-19;
  9. interventi in favore della didattica degli studenti con disabilità, disturbi specifici di apprendimento ed altri bisogni educativi speciali
  10. acquisto e messa a disposizione  di dispositivi digitali individuali e della necessaria connettività di rete per la fruizione della didattica a distanza per gli studenti
  11. acquisto e utilizzo di strumenti editoriali e didattici innovativi
  12. adattamento degli spazi interni ed esterni e la loro dotazione allo svolgimento dell’attività didattica in condizioni di sicurezza, inclusi interventidi piccola manutenzione, ritinteggiatura e decoro della scuola e di miglioramento degli spazi verdi, di pulizia straordinaria e sanificazione, nonché interventi di realizzazione, adeguamento e manutenzione dei laboratori didattici, delle palestre, di ambienti didattici innovativi, di sistemi di sorveglianza e dell’infrastruttura informatica

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia