In 40mila firmano dimissioni Ministro Fedeli per il titolo di studio e teoria gender

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Obiettivo 50mila, ma sono già in 40mila in pochi giorni ad aver firmato una petizione per le dimissioni del Ministro Fedeli.

Due le motivazioni alla base della richiesta: per il titolo distudio inserito nel suo curriculum e mai conseguito e perché viene ritenuta una sostenitrice delle “teorie di genere”.

“Appare chiaro – scrivono i prootori della petizione – che la nomina di Valeria Fedeli a capo del Ministero dell’Istruzione non è una scelta adeguata e non risponde a nessuna delle numerose esigenze richieste oggi dal miglioramento dell’istruzione pubblica di cui l’Italia ha assolutamente bisogno.”

La petizione

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione