Impronte digitali Presidi e Ata, norma sarà cancellata con il Decreto scuola

Stampa

Impronte digitali per il personale della scuola: Fioramonti  ha annunciato nei giorni scorsi la cancellazione della norma. E infatti è stato inserita nel Decreto Scuola pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 ottobre scorso.

La legge, volta ad introdurre il controllo delle presenze nella pubblica amministrazione (scuola compresa, ad esclusione dei docenti) tramite sistemi biometrici e sistemi di video sorveglianza, è stata già pubblicata in Gazzetta Ufficiale, tuttavia mancano i decreti attuativi che, stando alle parole del Ministro Dadone, non dovrebbero vedere la luce.

Nel testo del Decreto scuola si legge che il personale degli istituti scolastici, nonchè i Dirigenti Scolastici, sono esclusi dall’ambito di applicazione dell’art. 2 della legge 19 giugno 2019 n. 56.

N.B. Il testo del decreto scuola potrebbe subire ancora delle modifiche prima di essere convertito in Legge entro 60 giorni.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione