Impronte digitali dirigenti, Bussetti: non per misurare orario lavoro, decreto attuativo discusso con sindacati

Stampa

Il Ministro Bussetti è intervenuto sullo sciopero del 17 maggio da parte dei dirigenti scolastici contro la misura contenuta nel DDL concretezza, secondo cui la rilevazione delle presenze va effettuata con sistemi di verifica biometrica.

Miur disciplinerà misura

Il Ministro, come riferisce l’Ansa, ha premesso che lo sciopero è un diritto, per cui i dirigenti manifestino pure il proprio disappunto.

Bussetti ha poi affermato che sarà il Miur a disciplinare e attuare il provvedimento per cui ancora non si sa di cosa si parla nel dettaglio.

La misura, ha proseguito il titolare del Miur, sarà affrontata con i sindacati di categoria.

Nessun orario per i dirigenti

Bussetti, infine, ha evidenziato che non si intende misurare l’orario di lavoro dei dirigenti, in quanto gli stessi non ne hanno.

Impronte digitali per presenza, UDIR: misura irrispettosa, 17 maggio sciopero

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia