Imposimato: “DDL va contro dignità del lavoro dei precari della vera scuola”

di redazione
ipsef

Terzo intervento del Presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione sulla riforma della scuola proposta da Renzi.

Terzo intervento del Presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione sulla riforma della scuola proposta da Renzi.

Questo il suo ultimo messaggio, di qualche ora fa

"@matteorenzi gentle pres Renzi, ddl buonascuola va contro dignità del lavoro dei precari benemeriti docenti della vera scuola; lo ritiri subito per favore e ricordi Voltaire; che l'onore di ogni uomo, compreso un governante, sta nel riconoscere i propri errori"

Non meno di due giorni fa, sempre dalla propria pagina Facebook il Giudice aveva definito la riforma proposta da Renzi come una "vergogna che umilia e distrugge la vita di migliaia di insegnanti".

Una questione che il giudice ha preso a cuore (si era ampiamente occupato anche della questione Quota 96) ma i suoi imput non hanno ancora ricevuto commenti da parte del Premier.

Intanto il DDL non ha ancora inizato il suo iter parlamentare, rimandato forse al 31 marzo.

Tutto sulla Buona scuola

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione