Immissioni in ruolo: per il TAR partecipano anche docenti con sentenza successiva al 16 luglio 2015

WhatsApp
Telegram

L'Avv. Santi Delia ci informa che il T.A.R. Lazio ha condannato il MIUR e l'Ufficio scolastico regionale che non aveva conferito il ruolo a un insegnante escludendola dal piano straordinario delle assunzioni asserendo che la sentenza fosse successiva al 16 luglio 2015 e, quindi, all'entrata in vigore della c.d. Riforma de La Buona scuola.

L'Avv. Santi Delia ci informa che il T.A.R. Lazio ha condannato il MIUR e l'Ufficio scolastico regionale che non aveva conferito il ruolo a un insegnante escludendola dal piano straordinario delle assunzioni asserendo che la sentenza fosse successiva al 16 luglio 2015 e, quindi, all'entrata in vigore della c.d. Riforma de La Buona scuola.

Secondo il T.A.R., " l'istanza della parte deve essere accolta, poiché la sentenza di cui si chiede l'esecuzione (notificata il 1 agosto 2015 e seguita da tre atti di diffida), ordinava, nel dispositivo, all'amministrazione di sciogliere la riserva con la quale i ricorrenti che avevano superato le prove concorsuali sono stati inseriti nella graduatoria. E' evidente che si è verificata una inosservanza del contenuto dispositivo della sentenza (da cui deriva un danno alla ricorrente), per cui deve essere ordinata l'esecuzione da parte dell'amministrazione dello scioglimento della riserva nei suoi riguardi, il che consentirà alla ricorrente di essere chiamata a sottoscrivere un contratto di lavoro. In caso di ulteriore inesecuzione, si procederà su istanza di parte ricorrente, alla nomina di un commissario ad acta, le cui spese saranno poste a carico dell'amministrazione" . T.A.R. Lazio, Sez. III bis, 30 ottobre 2015, n. 12283

Ricordiamo che per il Miur per la partecipazione al piano straordinario di assunzioni si considerano valide solo le graduatorie "fotograte" al 16 luglio 2015 (data di entrata in vigore della legge 107/2015) e queste infatti sono state inserite per la domanda prodotta su Istanze on line.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur