Immissioni in ruolo: indicazioni Miur. Posti su fase zero 36.627 posti. Tabelle regioni aggiornate

WhatsApp
Telegram

La Uil pubblica il resoconto dell'incontro avvenuto al Ministero sulle immissioni in ruolo 2015.

La Uil pubblica il resoconto dell'incontro avvenuto al Ministero sulle immissioni in ruolo 2015.

Il Miur ha al momento illustrato la prima tranche (fase 0) del piano di immissioni in ruolo, che riguarda i posti resi liberi per il turn-over  (21.880) e quelli consolidati relativi al sostegno (14.747), in totale 36.627.

Su questi posti verranno effettuate le nomine con le modalità "tradizionali": il 50%  dei posti disponibili andrà alle GAE ed il restante 50% ai concorsi ordinari.

Per ciò che concerne i concorsi ordinari, le graduatorie valide per le nomine in ruolo sono quelle relative al concorso indetto con DDG n. 82/2012. Per le classi di concorso non ricompresi in questa procedura, restano valide quelle relative alle graduatorie dei concorsi precedenti.

Per quanto riguarda il sostegno, nella scuola secondaria di secondo grado le nomine in ruolo continuano ad essere effettuate tenendo conto delle singole aree disciplinari.
Nella scuola secondaria di primo grado, invece, tutte le classi di concorso confluiscono in un'unica area disciplinare.

Al personale nominato in ruolo sarà assegnata, per l'anno scolastico 2015/2016, la sede di servizio provvisoria. La sede definitiva verrà attribuita successivamente secondo quanto verrà stabilito dal contratto sulla mobilità relativa all'anno scolastico 2016/17.
Questa fase di nomine si realizza a normativa vigente e consente ai beneficiari di mantenere la titolarità della cattedra.

Queste operazioni, come negli anni precedenti, devono concludersi entro il prossimo 31 agosto.

Al termine di questa procedura cesseranno di avere validità tutte le graduatorie dei concorsi ordinari antecedenti a quello indetto con DDG n. 82/2012.

Le fasi successive, previste dalla legge appena approvata alla Camera dei deputati, saranno disciplinae con appositi provvedimenti. Da domani infatti si susseguiranno al Miur una serie di incontri per la predisposione di tali atti.

Nel resoconto non è ancora disponibile la risposta relativa alla obbligatorietà o meno della domanda di assunzione per le fasi B e C, dal momento che l'incontro ha riguardato solo la fase esclusa dal piano straordinario di immissioni in ruolo.

Tabella Miur posti per provincia e classe di concorso Aggiornata all'8 luglio

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff