Immissioni in ruolo, ecco quanto ha inciso la mobilità straordinaria nella distribuzione dei posti

Stampa

Pubblicato il contingente per le immissioni in ruolo, suddiviso per provincia e classe di concorso, si iniziano a fare i calcoli dei posti disponibili nelle varie regioni della Penisola. 

Dalla lettura del file ministeriale emerge che alle regioni del Nord sono stati attribuiti 30.023 posti, mentre a quelle del Sud  12.794.

Dei 30.023 posti assegnati al Nord, 20.579 sono comuni e 9.444 di sostegno. Al Sud, invece, dei  12.794 posti assegnati, 10.155 sono comuni e  2.639 di sostegno.

I posti assegnati al Sud, inoltre, sono quasi gli stessi di quelli attribuiti alla sola regione Lombardia, cui vanno 12.688 posti.

La differenza tra Settentrione e Meridione è notevole, tuttavia non sorprende a causa del fenomeno che abbiamo più volte sottolineato, ossia i flussi dei trasferimenti che, al contrario, sono stati sempre maggiori da Nord a Sud.

Il suddetto flusso ha raggiunto l’apice lo scorso anno scolastico, in seguito alla mobilità straordinaria. A ciò si sono aggiunti i trasferimenti per il 2017/18.

Immissioni in ruolo 2017/18: suddivisione per provincia e classe di concorso. Scarica il PDF

Immissioni in ruolo 2017/18: istruzioni, modello delega, calendari convocazioni, consulenza

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur