Immissioni in ruolo Puglia, Flc Cgil: altra occasione persa nonostante le 2139 assunzioni

WhatsApp
Telegram

comunicato Flc Cgil Puglia – Il MIUR ha pubblicato il Decreto Ministeriale 522 del 26 luglio 2017 con il quale si definiscono i contingenti per le assunzioni a tempo indeterminato del personale docente.

Le immissioni in ruolo in Puglia sono 2139, ma purtroppo le cose non vanno affatto bene perché la Puglia viene doppiamente penalizzata in quanto:

· Si perdono in Puglia 299 posti di lavoro nell’organico di fatto – posti con contratto a tempo determinato – cancellati, non si sa bene in base a quale “algoritmo” relativo al calo delle iscrizioni di alunne e alunni;

· Nella sola primaria sono 150 i posti “bloccati” da ricorsi di docenti che nella mobilità dello scorso anno erano stati ingiustamente “esodati” al Nord per un “errore” dell’algoritmo relativo alle domande di mobilità – errore la cui responsabilità ricade interamente sul MIUR.

Il quadro degli organici pugliese produce effetti distorti tra cui i tagli che comporteranno la perdita di posti utili per la mobilità annuale.

Qualche mese fa l’avevamo pre-annunciato o in un comunicato pubblicato anche sul sito FLC CGIL PUGLIA https://sites.google.com/a/flcgil.it/puglia/notizie/organicidocentieatathebighandlelennesimagrandetruffaaidannidellapuglia

Dove denunciavamo <<l’aspettativa per la Puglia di ottenere una adeguata quota di organico aggiuntiva rispetto agli alti tassi di dispersione scolastica, alla carenza di tempo pieno e tempo prolungato e al fenomeno delle classi pollaio con una media regionale alunni/classe tra le più elevate di Italia. Come dire: l’ennesima occasione persa per il mezzogiorno e per la Puglia in particolare. The big handle, per l’appunto!>>

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro