Immissioni in ruolo. Pittoni: considerare interamente servizio pre-ruolo

Stampa

Riceviamo e pubblichiamo una proposta di legge che prevede la modifica della ricostruzione di carriera. Secondo la proposta il servizio pre-ruolo deve essere considerato per intero.

PROPOSTA DI LEGGE AL PARLAMENTO ITALIANO

RELATORI: AVV. ALTAMORE – PROF. APRILE – AVV- DANZA SINDACATO FSI SCUOLA U.S.A.E.

PRESENTATORE ON. PITTONI . . . 

Riceviamo e pubblichiamo una proposta di legge che prevede la modifica della ricostruzione di carriera. Secondo la proposta il servizio pre-ruolo deve essere considerato per intero.

PROPOSTA DI LEGGE AL PARLAMENTO ITALIANO

RELATORI: AVV. ALTAMORE – PROF. APRILE – AVV- DANZA SINDACATO FSI SCUOLA U.S.A.E.

PRESENTATORE ON. PITTONI . . . 

OGGETTO: Abolizione della normativa inerente la **ricostruzione di carriera** del personale Docente e ATA nella Scuola di Stato e **rivalutazione del servizio** pre-ruolo ai fini dell’avanzamento di carriera

Con la presente proposta di Legge si invita il Parlamento Italiano a legiferare in merito alla risostruzione di carriera del personale in oggetto, attualmente prevista dalle seguenti Leggi:

– DPR 16 Aprile 1994 N°207

– TESTO UNICO 17 luglio 2014

– L. 297/1994

In base a dette vigenti Leggi il Servizio svolto nella Scuola di Stato, utile ai fini della progressione di carriera è così valutato:

Dalla data della immissione in ruolo sono considerati anni interi (con almeno 180 gg. di servizio) 4 anni, mentre altri 4 anni di servizio pre-ruolo, sono considerati per i 2/3 e i restanti anni pre-ruolo per 1/3.

Risulta evidente la discriminazione tra il Settore Privato e altre categorie del Pubblico Impiego, nonché la conseguente incostituzionalità delle norme.

Vogliamo in particolare richiamare la Sentenza emessa dalla CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA, la quale stabilisce che il periodo di anzianità di servizio deve essere riconosciuto a tutti gli effetti, sia se prestato a TEMPO INDETERMINATO, sia a TEMPO DETERMINATO.

La proposta che qui si avanza si compone di un unico articolo:

ARTICOLO UNICO

La ricostruzione di carriera per la progressione economica degli emolumenti per il personale Docente e ATA e riconosciuta al superamento del periodo di prova, nel seguente modo:

Per ogni anno di servizio prestato sia in ruolo sia pre-ruolo, si considera, ai fini della valutazione per la progressione di carriera, l’intero anno.

La normativa viene applicata alle nuove immissioni in ruolo (2015/16) ed ha valore retroattivo per i precedenti 5 anni.

Si invita il Ministero del Tesoro a volere adempiere al riconoscimento economico del personale interessato e alla relativa copertura finanziaria.

Le precedenti Leggi che regolano la ricostruzione della carriera sono abrogate.* *Relatore prof. Francesco Aprile Responsabile Regione Piemonte

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata