Immissioni in ruolo personale ATA ed educativo, istruzioni per inserimento assunzione e pagamento stipendi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Miur ha inviato una nota tecnica alle scuole, al fine di fornire informazioni in merito alle comunicazioni al SIDI per l’assunzione a tempo indeterminato del personale ATA ed educativo. 

Le indicazioni di seguito fornite riguardano sia il personale ATA che educativo.

Per le proposte accettate, l’Ufficio preposto all’assunzione (USR, USP o scuola delegata) inserisce le informazioni concernenti l’immissione in ruolo mediante l’applicazione SIDI “Fascicolo personale scuola – Gestione Corrente-Assunzioni e Ruolo – Gestione Assunzioni a Tempo Indeterminato – Immissioni in Ruolo – Acquisire immissione in ruolo”.

In tal modo, si assegna la sede scolastica provvisoria.

Nei casi di personale che rinuncia ad una proposta di assunzione già accettata, l’Ufficio competente dovrà annullare tempestivamente l’immissione in ruolo, utilizzando l’applicazione SIDI “Fascicolo personale scuola – Gestione Corrente-Assunzioni e Ruolo – Gestione Assunzioni a Tempo Indeterminato – Immissioni in Ruolo – Cancellare immissione in ruolo”. Ciò al fine di permettere l’acquisizione della nuova immissione in ruolo.

Nella nota viene illustrata, poi, dettagliatamente la procedura da seguire per il pagamento degli stipendi, dall’inserimento al SIDI delle informazioni necessarie alla predisposizione del contratto, dalla stipula di quest’ultimo alla convalida da parte del dirigente scolastico.

Si sottolinea, infine, che nel caso di differimento della presa di servizio, per cause non riconducibili alle previste tipologie di assenza (per le quali la decorrenza resta quella del 1° settembre) la scuola deve modificare la data di decorrenza economica (applicazione SIDI “Fascicolo personale scuola – Gestione Corrente-Assunzioni e Ruolo – Gestione Assunzioni a Tempo Indeterminato – Immissioni in Ruolo – Rettificare immissioni in ruolo”).

Nota tecnica

Versione stampabile
anief anief
soloformazione