Immissioni in ruolo. Partecipano al piano straordinario solo iscritti in GaE o Gm alla data del 16 luglio 2015

WhatsApp
Telegram

Il Ministero ha trasmesso i decreti con i quali il Consiglio di Stato sez. VI ha accolto l'istanza di revoca o modifica dei decreti cautelari nella considerazione che l'art. 1 comma 96 della Legge 13 luglio 2015 n. 107 riserva la partecipazione al piano straordinario di assunzioni per l'a.s. 2015/16 esclusivamente ai soggetti iscritti a pieno titolo nelle relative graduatorie alla data del 16 luglio 2015.

Il Ministero ha trasmesso i decreti con i quali il Consiglio di Stato sez. VI ha accolto l'istanza di revoca o modifica dei decreti cautelari nella considerazione che l'art. 1 comma 96 della Legge 13 luglio 2015 n. 107 riserva la partecipazione al piano straordinario di assunzioni per l'a.s. 2015/16 esclusivamente ai soggetti iscritti a pieno titolo nelle relative graduatorie alla data del 16 luglio 2015.

Le graduatorie interessate sono le GaE (ripubblicate per l'a.s. 2015/16 dagli Uffici Scolastici) e le GM del concorso ordinario 2012.

Per la partecipazione al piano straordinario di assunzioni si considerano valide quelle "fotograte" al 16 luglio 2015.

Il Miur precisa " Pertanto, in accoglimento della suindicata istanza, i decreti cautelari del Consiglio di Stato, n. 3423/2015, n.3424/2015 e n.3426/2015 sono modificati "escludendo che l'inserimento in graduatoria degli appellanti sia disposto ai fini della partecipazione al piano straordinario di immissione in ruolo".

La nota del Ministero

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur