Immissioni in ruolo e organici, in Sardegna previste mille assunzioni

WhatsApp
Telegram

Sono 1.056 gli insegnanti che saranno assunti in Sardegna a partire dal primo settembre prossimo.

In Sardegna sono stati resi disponibili 513 posti provenienti dai pensionamenti (95 infanzia, 126 primaria, 149 medie, 142 superiori), a cui si aggiungono i 484 del consolidamento posti comuni e i 59 del consolidamento del sostegno.

Sarà immesso in ruolo solo il 43 per cento dei 2.465 precari sardi attualmente nelle graduatorie a esaurimento:
si tratta di 1.139 candidati nella scuola dell’infanzia, 457 nella scuola primaria, 869 in quella secondaria.

Dall’organico di fatto potrebbero arrivare altri posti, i sindacati li stimano tra 50 e 100.

Le cattedre complessive disponibili per la Sardegna diminuiscono rispetto all’anno scorso e passano da 20.539 a 20.439.
Un calo giustificato dal ministero dell’Istruzione con il calo delle iscrizioni, che nell’anno scolastico 2017-2018 è di 2.769 unità (di cui 1465 nella scuola dell’infanzia) secondo l’ultimo dato disponibile.

Il 26 maggio ci sarà un incontro tra i sindacati e la direzione scolastica regionale sul tema degli organici.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito