Immissioni in ruolo. Impugnato davanti al TAR Lazio il decreto applicativo che non assume PAS e TFA

WhatsApp
Telegram

I sindacati rappresentativi della scuola – Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS-Confsal e GILDA-Unams – hanno impugnato unitariamente davanti al Tar Lazio il DGG n.767/2015.

I sindacati rappresentativi della scuola – Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, SNALS-Confsal e GILDA-Unams – hanno impugnato unitariamente davanti al Tar Lazio il DGG n.767/2015. Il motivo dell'impugnazione  è che esso esclude illegittimamente dal piano straordinario di assunzioni i docenti abilitati TFA, PAS, ma anche i diplomati magistrali ante 2001-02, gli idonei dei concorsi per titoli ed esami banditi anteriormente al 2012, il personale docente di scuola dell’infanzia e i precari con 36 mesi di servizio.

Per i sindacati c'è violazione dell'art. 3 e 117  della Costituzione e della direttiva europea 1999/70/CE come interpretata dalla sentenza della Corte di Giustizia europea. 

Le Organizzazioni sindacali hanno presentato un ulteriore ricorso, con cui chiedono l’annullamento del Decreto 767/2015 per la parte in cui viene escluso dal piano di assunzioni il personale Ata. 

comunicato sindacale

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro