Immissioni in ruolo: mercoledì 30 luglio incontro Miur – sindacati per concordare criteri

Di
WhatsApp
Telegram

red – Il Miur ha fissato per mercoledì 30 luglio il primo incontro per l’informativa alle organizzazioni sindacali sulle immissioni in ruolo previste per l’a.s. 2014/15.

red – Il Miur ha fissato per mercoledì 30 luglio il primo incontro per l’informativa alle organizzazioni sindacali sulle immissioni in ruolo previste per l’a.s. 2014/15.

I numeri possibili. Secondo l’elaborazione FLC CGIL

  • I posti liberi per l’ infanzia dopo i movimenti sono 3.932, di sostegno 1.460 e nessun esubero
  • I posti liberi per la primaria dopo i movimenti sono: 5.828, di sostegno 5.940 e 71 esuberi
  • I posti liberi per la media dopo i movimenti sono: 8.656, di sostegno 4.636 e 332 esuberi
  • I posti liberi per le superiri dopo i movimenti sono: 7.544, di sostegno 4.130 e 6.731 esuberi

Quindi, in totale 25.960 posti comuni, 16.166 di sostegno e 7.134 esuberi. Mentre per gli ATA i posti liberi sono 13.121.

Secondo la UIL i posti a disposizione , invece, sono 34.741 per i docenti (21.399 posti comuni, 13.342 sostegno), mentre l’ ANIEF ne ha calcolati più di 60mila .

Sapremo mercoledì quale sarà il numero effettivo richiesto e se il MEF ha già dato l’assenso alle nuove assunzioni.

Segui su Facebook le news del mondo della scuola

I criteri.

La Cisl Scuola rilancia con forza i criteri del piano triennale del 2011 (ossia molte assunzioni con meccanismo di ricostruzione di carriera raffreddata)

La FLC CGIL chiede al Governo lo sblocco delle procedure per la stabilizzazione senza chiedere sacrifici contrattuali ai precari

L’Europa. Maciej Szpunar, si è espresso positivamente sulle motivazioni che hanno portato l’Anief a ricorrere al giudice sovranazionale per l’abuso di precariato nei confronti di chi ha svolto più di 36 mesi di servizio: secondo il legale la modalità organizzativa tutta italiana di assegnazione reiterata di supplenze su posti vacanti e disponibili al ruolo “non può essere considerata come giustificata da ragioni obiettive”. Precariato. Avvocato Corte di Giustizia europea apre le porte all’assunzione di 100mila supplenti. Sentenza definitiva attesa per l’autunno

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito