Immissioni in ruolo licei musicali. MIUR, ad agosto. M5S, mancano ancora i dati, Ministero in alto mare

Stampa

comunicato M5S – “Sulla stabilizzazione del corpo docente dei licei musicali il governo assicura che le operazioni si concluderanno prima del prossimo anno scolastico, ma le dichiarazioni del sottosegretario Toccafondi non ci tranquillizzano affatto. Il Miur infatti fa sapere che la definizione degli organici e della mobilità dei docenti di ruolo già in servizio sono ‘in fase di ultimazione’. Insomma, dopo un anno e mezzo di attesa non abbiamo ancora i dati definitivi su questo corpo docente”.

Così i deputati in commissione Cultura commentano la risposta all’interrogazione a prima firma Dalila Nesci. A replicare al sottosegretario Toccafondi, il deputato Gianluca Vacca.

“Il sottosegretario all’Istruzione ha reso noto che più di mille di quei posti sono stati occupati con la mobilità professionale e che rimanenti verranno destinati ai vincitori dell’ultimo concorso: tutto ciò dovrebbe avvenire in tempi congrui per un corretto avvio del prossimo anno scolastico. Ci auguriamo che queste non siano promesse da marinaio perché quei docenti stanno aspettando già da un anno e mezzo e i tempi stringono: settembre è dietro l’angolo.

I licei musicali devono avere un corpo docente definitivo e stabile e il governo ha il dovere di rendere noti i dati sull’organico di diritto dei licei musicali e i numeri precisi e definitivi di cattedre per specifica disciplina, nonché la loro esatta distribuzione sul territorio. Sui dati invece, il governo nella risposta è rimasto molto sul vago e non ha affatto chiarito il quadro”.

MoVimento 5 Stelle Camera dei Deputati

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur