Immissioni in ruolo. L’algoritmo ha rispettato i diritti dei docenti? Nessuno lo sa perché l’algoritmo non è pubblico

WhatsApp
Telegram

Ne ha parlato la GildaTv con il prof. Paolo Fasce, docente di matematica applicata e informatica.

Ne ha parlato la GildaTv con il prof. Paolo Fasce, docente di matematica applicata e informatica.

Secondo il prof. Fasce ricorda che già in tempi non sospetti un algoritmo che mettesse in relazione domanda ed offerta nell'ambito delle supplenze.

Ma l'attuale  algoritmo che ha assegnato le cattedre per le assunzioni in ruolo al prof Fasce non piace.

Innanzitutto per una questione di mancanza di trasparenza poiché non è stato pubblicato. Nessuno sa come funzioni.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito