Immissioni in ruolo. Istruzioni Lazio per inseriti con riserva

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In attesa della pubblicazione, da parte del Miur, del contingente per le immissioni in ruolo per l’anno scolastico 2017/18, gli Uffici scolastici regionali pubblicano le prime indicazioni relative principalmente alla tempistica che dovrà condurre all’assunzione dei docenti delle GaE e delle GM.

L’USR Lazio ha pubblicato, in data odierna, un’apposita nota in cui comunica che le immissioni in ruolo inizieranno presumibilmente il 29 luglio e si protrarranno sino al 7 agosto.

I primi ad essere nominati in ruolo saranno i docenti di sostegno inseriti nelle graduatorie di merito del concorso 2016.

Il 7 agosto rappresenta il termine ultimo di convocazione da graduatoria ad esaurimento.

I docenti beneficiari delle precedenze previste dalla legge 104/92 e quelli beneficiari della riserva di posti ai sensi della legge n. 68/1999  dovranno
presentare, all’atto della convocazione, tutta la documentazione utile per
l’ottenimento del beneficio richiesto.

I docenti di sostegno dovranno esibire, all’atto della convocazione, il titolo di specializzazione.

La nota dell’USR dedica un apposito paragrafo ai docenti inseriti in GaE e GM in virtù di ordinanze cautelari. Per tali docenti, leggiamo nella nota, è previsto l’accantonamento del posto in attesa del pronunciamento definitivo. Agli aspiranti presenti in graduatoria a seguito di giudizi di ottemperanza verrà comunque assegnata la nomina in ruolo con clausola risolutoria in caso di giudizio di merito negativo.

L’USR, pertanto, fa una distinzione tra docenti inseriti in seguito ad ordinanza cautelare e docenti presenti a seguito di giudizi di ottemperanza, prevedendo rispettivamente l’accantonamento dei posti e la nomina in ruolo con clausola risolutoria in caso l’esito del contenzioso sia negativo.

La summenzionata distinzione sembrerebbe andare contro l’orientamento del Consiglio di Stato e la nota Miur che lo ha fatto proprio.

Gli aspiranti impossibilitati a presentarsi il giorno della convocazione possono  delegare persona di propria fiducia.

La nota USR Lazio

Immissioni in ruolo 2017/18: tempistiche, numeri, cattedre disponibili e modalità, ruoli con riserva

Immissioni in ruolo 2017/18 da nuove classi di concorso anche per le GaE. Criteri, scelta ambito territoriale, chiamata diretta

Versione stampabile
anief
soloformazione